Vai al contenuto

Famiglia e carriera

Per una maggiore cordialità in Sassonia

Borse di studio per privati

Video esplicativo sull'area delle sovvenzioni ai privati

Tra gli altri problemi, l'aspetto finanziario è spesso un grosso peso. Fate i passi successivi con calma e considerazione. Non siete soli, alcune aziende e anche lo Stato offrono già il loro aiuto.

La maggior parte dei locatori ora offrono ai loro inquilini un aiuto per pagare l'affitto. Lo Stato ha decretato che nessun inquilino che sia in arretrato con l'affitto può essere licenziato da Corona. Entrambi aiutano contro la pressione finanziaria.

Il differimento o la riduzione del pagamento anticipato delle imposte colpisce per quanto possibile i liberi professionisti e gli imprenditori. Poiché il differimento d'imposta è attualmente gratuito solo per le imprese e i lavoratori autonomi.

I lavoratori autonomi possono richiedere un'assistenza finanziaria per le spese aziendali non coperte. Ora è disponibile anche l'aiuto d'emergenza.

Sono possibili anche pagamenti di bonus da parte dei datori di lavoro ai loro dipendenti durante la crisi. Secondo il Ministero Federale delle Finanze, il vostro datore di lavoro può versarvi sovvenzioni e aiuti fino a 1500 euro esenti da tasse o come prestazioni non in contanti. Ciò vale dal 01.03.2020 al 31.12.2020.

Il vostro datore di lavoro può coprire i costi per la custodia dei bambini a breve termine. Questo può arrivare fino a 600 euro all'anno, senza tasse e previdenza sociale, anche se l'assistenza all'infanzia è fornita a casa.

Se non potete lavorare perché dovete badare ai vostri figli, potete richiedere una compensazione salariale. A tal fine è stata modificata la legge sulla protezione dalle infezioni. I genitori ricevono un indennizzo pari al 67% del loro reddito netto mensile (massimo 2.016 euro) per un massimo di 6 settimane. Riceverete il denaro dal vostro datore di lavoro. Il vostro datore di lavoro presenta la domanda di rimborso all'autorità statale competente.

Le famiglie con figli piccoli possono richiedere l'assegno d'emergenza per i figli. Dipende da vari fattori.

Con l'indennità per lavoro ridotto, l'Agenzia federale del lavoro compensa una parte della perdita di guadagno. Il datore di lavoro deve richiedere un'indennità per lavoro a tempo parziale.

Le persone senza lavoro o senza reddito hanno ora un accesso più facile all'assistenza di base. Chi richiede le prestazioni della previdenza di base tra il 01.03. e il 30.06.2020 e non dispone di un patrimonio può conservare i propri risparmi. Inoltre, le spese per l'abitazione e il riscaldamento durante i primi sei mesi di godimento dei benefici sono rilevate per l'importo effettivo.

Per gli studenti che ricevono la BAföG è ora importante anche sapere che non subiranno alcuno svantaggio finanziario. BAföG continuerà ad essere concessa fino a nuovo avviso.

Domande e risposte

Chi paga il mio stipendio se sono in quarantena?

Il vostro datore di lavoro deve continuare a pagare il vostro stipendio per 6 settimane se siete in quarantena.

L'indennità di lavoro a tempo parziale per i dipendenti con figli è pari al 67% dello stipendio netto. I dipendenti senza figli ricevono il 60% dello stipendio netto.

elenco

Documenti

Uno scudo protettivo per i dipendenti e le aziende

Pacchetto di misure per mitigare gli effetti del virus corona.

Ministero Federale dell'Economia e dell'Energia - https://www.bmwi.de/

Domande frequenti Catalogo sulla crisi di Corona

Un documento con le domande più frequenti in tempi di crisi della Corona.

Camera federale dei consulenti fiscali - www.bstbk.de

Link utili

Panoramica del pacchetto di misure adottate dal Ministero federale delle finanze.

Informazioni generali utili sul virus corona, anche per i dipendenti.

Una pagina sulle misure del governo federale in materia di aiuti finanziari ai dipendenti.